Alla riscoperta dei film svizzeri
it
de fr
Alla riscoperta dei film svizzeri

Il piccolo Matthias, un «bambino appaltato» e cioè sfruttato come manodopera infantile, fugge in città dalla madre e – inaspettatamente – incontra suo padre. Resterà, il padre, al fianco del suo bambino? 

Guarda il film ora su

Scheda tecnica

Titolo originale

  • Das Menschlein Matthias

Anno

  • 1941

Durata (minuti)

  • 86

Lingua originale

  • Tedesco svizzero

Disponibile in

  • HD 1080p
  • audio: OV stereo
  • UT: de/it

Cast

Regia

Sceneggiatura

  • Stefan Markus
  • Paul Ilg

Fotografia

  • Georges Stilly

Attori

Casa di produzione

  • Gotthard Film

Produzent

  • Stefan Markus

Montaggio

  • Georges Stilly

Suono

  • Charles Metain

Musiche

  • Walter Baumgartner

Digitalizzazione

Anno della digitalizzazione

  • 2017

Digitalizzato da

  • SRF Schweizer Radio und Fernsehen
  • Cinémathèque suisse

in collaborazione con

  • Hiventy, Joinville-le-Pont
  • On Line Video 46, Zürich
  • Tonstudios Z, Zürich

con il sostegno di

  • Memoriav

Raccomandato da

Christoph Schelb in merito a «Das Menschlein Matthias»

Quasi tutti i personaggi dei film di Edmund Heuberger si trovano tra l’incudine e il martello, oppressi dal dubbio su ciò che vogliono davvero, un sentimento che affligge molti di noi. È proprio per questo che la raffinata versione cinematografica dell’omonimo romanzo di Paul Ilg funziona ancora perfettamente, 80 anni dopo. La descrizione delle condizioni della classe operaia, con tutte le sue difficoltà, sembra realistica e l’allora 11enne Röbi Rapp fa il suo impressionante esordio come attore protagonista, accanto agli co-protagonisti adulti. 

Per quanto il film sia toccante, è necessario menzionare due antefatti direttamente collegati alla Seconda Guerra mondiale: in primo luogo il protagonista previsto in origine, Charles Markus, dovette rinunciare al suo ruolo, poiché il film doveva essere venduto anche in Germania e i tedeschi non volevano un attore ebreo. Il finale del film, inoltre, dovette essere adattato, perché in tempo di guerra non si voleva imporre al pubblico il finale deprimente del libro. Si optò – invece – per un finale commovente, che rese «Das Menschlein Matthias» («Il piccolo Matthias») uno dei film svizzeri più belli, nonostante le difficili circostanze descritte. 

extra e download

Grazie alla Cinémathèque suisse per aver fornito le foto

Download

Dialogliste (pdf)