Alla riscoperta dei film svizzeri
it
de fr
Alla riscoperta dei film svizzeri

Un uomo timido si innamora di una cantante idolatrata. Un giorno lei lo prega di fingersi il suo ragazzo e poi scompare.

Guarda il film ora su

Scheda tecnica

Titolo originale

  • Der Freund

Anno

  • 2008

Durata (minuti)

  • 90

Lingua originale

  • tedesco svizzero

Disponibile in

  • HD 1080p
  • audio: OV stereo
  • UT: de/fr/it

Cast

Regia

  • Micha Lewinsky

Sceneggiatura

  • Micha Lewinsky

Fotografia

  • Pierre Mennel

Attori

  • Philippe Graber
  • Johanna Bantzer
  • Andrea Bürgin
  • Michel Voïta
  • Therese Affolter
  • Sophie Hunger
  • Oriana Schrage
  • Patrick Serena
  • Verena Zimmermann

Casa di produzione

  • Langfilm
  • Millimeter Film

Produttori

  • Bernard Lang

Montaggio

  • Marina Wernli

Musiche

  • Sophie Hunger
  • Marcel Vaid

Digitalizzazione

Anno della digitalizzazione

  • 2021

Digitalizzato da

  • filmo

in collaborazione con

  • RoDo Works AG

con il sostegno di

  • Langfilm – Bernard Lang AG

Raccomandato da

Nicola Mazzi in merito a «Der Freund»

Non succede sovente ma quando capita è un evento speciale. Mi è successo la prima e la seconda volta che ho visto «Der Freund». L’ho guardato a distanza di molti anni e mi ha dato la stessa bella emozione. Perché ho capito le debolezze di Emil (che forse erano anche mie) e perché ho compreso le reazioni dei genitori di Nora e Larissa. La perdita di una figlia è ovviamente uno shock che ti stravolge la vita, ma c’è modo e modo di descriverlo e di trasformare questo tragico evento in un film. 

Micha Lewinsky è delicato, sia con la macchina da presa, sia con la sceneggiatura. Usando una musica (on e off) adatta e restando un regista invisibile, che agisce cioè dietro le quinte, senza mostrarsi mai. Le parole non sono molte, bastano il tono giusto e lo sguardo adeguato per costruire le scene e le dinamiche tra i personaggi. 

«Der Freund» è un film sulla famiglia e su quello che rappresenta ancora oggi, sulla possibilità di una nuova vita, sul gioco delle parti (di pirandelliana memoria) e su quell’equilibrio instabile, di cui il cinema è il portavoce ufficiale da decenni, che si svolge tra la verità e la menzogna.

Premi e festival

2008
Gewinner Zürcher Filmpreis
Gewinner Schweizer Filmpreis – Bester Film; Bestes Nachwuchstalent
Nominee Schweizer Filmpreis – Bestes Drehbuch; Beste Darstellerin
61. Festival del film Locarno
44th Chicago International Film Festival – Nominee New Directors Competition
11th Shanghai International Film Festival – Nominee Golden Goblet Best Film
32. Mostra Internacional de Cinema de Sao Paulo – Nominee Best Feature Film
26. Filmfest München

2009
Cinequest San Jose Film Festival – Winner Best Film
Portland International Film Festival
Brooklyn International Film Festival
49th Festival Rose d’Or London
30. Filmfestival Max Ophüls Preis Saarbrücken
20th Palm Springs International Film Festival

extra e download

poster di film internazionali

Downloads

Werberatschlag (pdf)