Alla riscoperta dei film svizzeri
it
de fr
Alla riscoperta dei film svizzeri

Un film sul divenire anziani e su come celebrare l’invecchiamento.

Guarda il film ora su

Scheda tecnica

Titolo originale

  • Giulias Verschwinden

Anno

  • 2009

Durata (minuti)

  • 87

Lingua originale

  • tedesco

Disponibile in

  • HD 1080p
  • audio: OV stereo
  • UT: de/fr/it

Cast

Regia

Sceneggiatura

  • Martin Suter

Fotografia

  • Filip Zumbrunn

Attori

Casa di produzione

  • T&C Film AG

Produzent

  • Marcel Hoehn

Montaggio

  • Marina Wernli

Suono

  • Hugo Poletti

Musik

  • Balz Bachmann

Digitalizzazione

Anno della digitalizzazione

  • 2021

Digitalizzato da

  • filmo

in collaborazione con

  • Andromeda Film

con il sostegno di

  • Christoph Schaub
  • Frenetic Films AG

Raccomandato da

Antoine Duplan in merito a «Giulias Verschwinden»

Stasera Giulia (Corinna Harfouch) festeggia il suo cinquantesimo compleanno. Poco ansiosa di onorare questa ricorrenza, vagando per le strade Giulia incontra un uomo (Bruno Ganz) che le rammenta che l’amore non ha età. Mentre i suoi amici la aspettano per festeggiarla, si interrogano sul senso della vita, sull’elasticità della prostata e sulla flessibilità delle arterie. 

Lo scrittore Martin Suter ha firmato la sceneggiatura di tre film di Daniel Schmid e gli avrebbe riservato anche quella di «Giulias Verschwinden» («La sparizione di Giulia»)Dopo la morte del cineasta grigionese, è stato Christoph Schaub («Jeune Homme»), specialista delle commedie agrodolci a «plusvalore umano», a riprendere il progetto sulla scia di «Happy New Year», poiché si tratta – una volta di più – di un film corale, che miscela i vari personaggi di ogni età, che Giulia incontra durante il suo vagabondare. 

L’apparente superficialità dei dialoghi cela una profonda inquietudine esistenziale, il timore di invecchiare, che tuttavia emerge da un’acuta osservazione sociologica. Una commedia filosofica leggera, carica di umorismo e di malinconia, di flaccidità e di ombre, «Giulias Verschwinden» compensa un po’ l’avvento della stagione fredda. 

Premi e festival

2009
62. Festival del Film Locarno – Prix du Public UBS
Zürcher Filmpreis
Nomination Schweizer Filmpreis
Opening Night Max Ophüls Preis

2010
Solothurner Filmtage
Schweizer Filmperle
European Film Festival Bukarest - Publikumspreis
26th Festival International du Film d’Amour de Mons – Le Prix du Scénario

extra e download

Download

Presseheft deutsch (pdf)