Alla riscoperta dei film svizzeri
it
de fr
Alla riscoperta dei film svizzeri

Una corte interna del 5° circondario zurighese, che riunisce persone provenienti da tutto il mondo. Quali sono i sogni, le speranze, i desideri, le aspirazioni di questa gente?

disponibile dal 3 febbraio su

Scheda tecnica

Titolo originale

  • Klingenhof

Anno

  • 2005

Durata (minuti)

  • 85

Lingua originale

  • francese

Disponibile in

  • HD 1080p
  • audio: OV stereo
  • UT: de/fr/it

Cast

Regia

  • Beatrice Michel

Sceneggiatura

  • Beatrice Michel
  • Hans Stürm

Fotografia

  • Hans Stürm
  • Otmar Schmid

Casa di produzione

  • Filmkollektiv Zürich

Montaggio

  • Marlies Graf Dätwyler
  • Rainer Maria Trinkler

Suono

  • Beatrice Michel

Digitalizzazione

Anno della digitalizzazione

  • 2021

Digitalizzato da

  • filmo

in collaborazione con

  • Andromeda Film AG, Zürich

con il sostegno di

  • Filmkollektiv Zürich AG
  • Marianne Bucher
  • Rainer Maria Trinkler

Raccomandato da

«Klingenhof»

All’inizio, dietro le riprese di «Klingenhof», c’era il desiderio spontaneo della regista – che tanto aveva viaggiato – di girare per una volta un breve film sulla soglia di casa. È stata proprio la semplicità dei mezzi a rendere «Klingenhof» così fresco, autentico e toccante. Talvolta Beatrice Michel filma dalla finestra del suo appartamento, talaltra si mescola ai bambini che giocano in cortile, incontra i suoi vicini, frequenta i negozi del quartiere. Grazie al suo modo delicato di condurre le conversazioni, riesce a farsi raccontare storie di vita interessanti dagli abitanti della corte del Klingenhof, a testimonianza di una convivenza diversificata.

Quando la Michel e il suo compagno, il cameraman Hans Stürm, girano le prime riprese, la regista non può certo immaginare che il suo documentario avrebbe acquisito uno spessore tanto ampio: il cortile interno del 5° circondario di Zurigo, infatti, si è rivelato essere un autentico microcosmo della Svizzera alle soglie del nuovo millennio. Osservando e filmando il vicinato per mesi e per anni, si sono sviluppati racconti di vita e di morte in una specie di saga di corte, che proprio per questo risulta ancora più avvincente. 

Premi e festival

2007
Annecy International Animated Film Festival; Winner Audience Award

2008
Nominato al Premio del cinema svizzero, miglior film

extra e download

Diritti d'immagine: © Beatrice Michel. Collezione Cinémathèque suisse. Tutti i diritti riservati.

Link

Sito ufficiale filmkollektiv.ch

57. giornata di Soletta