Alla riscoperta dei film svizzeri
it
de fr
Alla riscoperta dei film svizzeri

Durante le vacanze, Pomme – timida e sensibile – si innamora dello studente François. Dopo un breve periodo di felicità condivisa, la relazione cade in una dinamica distruttiva.

Guarda il film ora su

Scheda tecnica

Titolo originale

  • La Dentellière

Anno

  • 1977

Durata (minuti)

  • 113

Lingua originale

  • francese

Disponibile in

  • HD 1080p
  • audio: OV/DE stereo
  • UT: de/it

Cast

Regia

Sceneggiatura

  • Claude Goretta
  • Pascal Lainé

Fotografia

  • Jean Boffety

Attori

Casa di produzione

  • Action Films
  • Citel Films, Genève
  • Filmproduktion Janus, Ismaning DE

Montaggio

  • Joële Van Effenterre

Suono

  • Pierre Gamet
  • Bernard Chaumeil

Musiche

  • Pierre Jansen

Digitalizzazione

Anno della digitalizzazione

  • 2016/2020

Digitalizzato da

  • Jupiter Films SA, Paris
  • filmo

in collaborazione con

  • VDM, Paris
  • RoDo Works AG, Zürich

con il sostegno di

  • Cinémathèque suisse, Penthaz

Raccomandato da

Benedikt Eppenberger in merito a «La dentellière»

Al tempo di Tinder, Instagram & Co., in cui la capacità di relazionarsi si pesa in nanosecondi e il desiderio si costruisce spiando il comportamento dei consumatori, la triste storia della ragazza silenziosa di Claude Goretta sembra provenire da un altro mondo. L’incapacità di soddisfare le aspettative del suo amante filosofo, oggetto della silenziosa devozione di Pomme, rievoca fatalmente l’impotenza della gente di oggi, che tenta di seguire le indicazioni dei media (a)sociali. Piuttosto insolito per i suoi tempi, Goretta non si concentra sull’emarginato ribello, mostrando scarsa propensione a romanticizzare la follia. Osserva piuttosto lo spietato stritolamento dal centro della macchina sociale borghese, dimostrando – con l’ausilio della grande Isabelle Huppert – come un essere umano possa perdere la ragione. E non si tratta di una tendenza del passato, poiché oggi più che mai la punizione per il mancato raggiungimento degli obiettivi di conformità comporta carenza affettiva e solitudine.

Facts & Figures

1979
Berlin International Film Festival - Golden Bear Nomination

CH: 89'200 Tickets

extra e download

poster di film internazionali