Alla riscoperta dei film svizzeri
it
de fr
Alla riscoperta dei film svizzeri

Cosa succede quando un grande compositore incontra un re? Una disputa tra due persone eccentriche sulla dialettica dell’arte e del potere.

 

Film jetzt anschauen auf

Extra

Scheda tecnica

Titolo originale

  • Mein Name ist Bach

Anno

  • 2003

Durata (minuti)

  • 90

Lingua originale

  • tedesco

Disponibile in

  • HD 1080p
  • audio: OV stereo
  • UT: de/fr/it

Cast

Regia

  • Dominique de Rivaz

Sceneggiatura

  • Dominique de Rivaz
  • Jean Luc Bourgeois

Fotografia

  • Ciro Cappellari

Attori

  • Vadim Glowna
  • Jürgen Vogel
  • Anatole Taubmann
  • Paul Herwig
  • Karoline Herfurth
  • Gilles Tschudi
  • Antje Westermann

Casa di produzione

  • CAB Productions SA
  • Pandora Filmproduktion
  • Twenty Twenty Vision
  • RTS Radio Télévision Suisse
  • WDR - Westdeutscher Rundfunk Köln
  • ARTE G.E.I.E.

Produttori

  • Gérard Ruey
  • Jean-Louis Porchet

Montaggio

  • Isabel Meier

Suono

  • Ingrid Städeli
  • Hugo Poletti

Musiche

  • Frédéric Devreese

Digitalizzazione

Anno della digitalizzazione

  • 2020

Digitalizzato da

  • Cinémathèque suisse

in collaborazione con

  • Cinémathèque suisse

servizio di restauro audiovisivo

Raccomandato dalla

«Mein Name ist Bach»

Vincitore del Premio del cinema svizzero nel 2004, il bellissimo lungometraggio della regista Dominique de Rivaz ci trasporta nella vita di Johann Sebastian Bach al tempo del suo incontro con il Re di Prussia, Federico II, nel maggio del 1747. Entriamo a Postdam in carrozza in una giornata calda e umida, perché tra poco ci sarà il battesimo del primo nipote di J.S. Bach. Lo precede la fama del «grande Bach», che lo conduce direttamente a Palazzo Reale.

L’opera strumentale «L’offerta musicale», che il maestro compose per l’occasione, rappresenta il filo conduttore del film, poiché la musica è onnipresente nelle relazioni che il clan Bach stringe con il re e il suo entourage. La ricchezza dei dettagli e dei costumi ci immerge in modo naturale nella quotidianità dell’epoca. Grazie ad attori e attrici di eccellenza e a una sceneggiatura sapientemente scritta, seguiamo le orme dei protagonisti e condividiamo con loro gioie e dolori. Perché poco importa districare i fatti storici dall’immaginario quando si ha il privilegio di entrare nei panni del «grande Bach».

Premi e festival

Awards

2004
Solothurn, Bundesamt für Kultur, Swiss Film Award, Best Performance in a Supporting Role (Winner) 
Gilles Tschudi

Solothurn, Bundesamt für Kultur, Swiss Film Award, Best Performance in a Supporting Role (Nomination) 
Anatole Taubman

Solothurn, Bundesamt für Kultur, Swiss Film Award, Best Fiction Film 2004 (Winner)

 

Festivals

2005
Palm Springs International Film Festival

2004
34th Kiev Int. Film Festival Molodist
11. International Film Festival Sochi 19e Festival de Cine de Mar del Plata
25. Filmfestival Max Ophüls Preis

2003
56. Festival internazionale del film Locarno 

extra e download

Grazie alla Cinémathèque suisse per aver fornito le foto

poster di film internazionali

Diritti d'immagine: © CAB Productions. Collezione Cinémathèque suisse. Tutti i diritti riservati.