Alla riscoperta dei film svizzeri
it
de fr
Alla riscoperta dei film svizzeri

Serve l’esercito? O si può abolire? Un’opera teatrale di Max Frisch e un pezzo di democrazia svizzera.

 

Film jetzt anschauen auf

Extra

Scheda tecnica

Titolo originale

  • Palaver, Palaver

Anno

  • 1990

Durata (minuti)

  • 92

Lingua originale

  • tedesco

Disponibile in

  • HD 1080p
  • audio: OV stereo
  • UT: de/fr/it

Cast

Regia

Sceneggiatura

  • Alexander J. Seiler
  • mit Szenen aus dem Stück «Jonas und sein Veteran» von Max Frisch

Fotografia

  • Rob Gnant
  • Thomas Krempke

Attori

  • Jürgen Czielsa
  • Paul Darzac
  • Matthieu Delmonté
  • Marcus Kaloff
  • Max Frisch
  • Peter Bollag
  • Wolf Biermann
  • Jean-Pascal Delamuraz
  • Johan Galtung
  • Andreas Gross
  • Niklaus Meienberg
  • Franz Steinegger
  • Monika Stocker
  • Kaspar Villiger

Casa di produzione

  • Zyklop Film AG (Alexander J. Seiler)
  • Filmkollektiv Zürich AG
  • SRG - SSR
  • Süddeutscher Rundfunk (SDR)
  • Westdeutscher Rundfunk (WDR)

Produttori

  • Alexander J. Seiler
  • Erwin Koller
  • Manfred Nägele

Montaggio

  • Mirjam Krakenberger

Suono

  • Felix Singer
  • Ingrid Städeli

Musiche

  • Michel Seigner

Digitalizzazione

Anno della digitalizzazione

  • 2013

Digitalizzato da

  • Cinémathèque suisse

in collaborazione con

  • Cinémathèque suisse

servizio di restauro audiovisivo

Raccomandato dalla

«Palaver, Palaver»

I documentari di spicco di Alexander J. Seiler, «Siamo Italiani» e «Früchte der Arbeit», testimoniano la sua passione per le questioni sociopolitiche. Seiler amava la politica e il cinema, ma anche il teatro, la letteratura, la musica. «Palaver, Palaver. Eine Schweizer Herbstkronik» è sicuramente l’unica delle sue opere, in cui tutte queste passioni coesistono. Con un abile espediente narratologico, seguiamo in parallelo la campagna per una Svizzera senza esercito del 1989 (e la preoccupazione sempre più evidente dei sostenitori dell’esercito e dei partiti di destra) e la cronaca della commedia di Max Frisch (grande amico di Seiler) «Jonas e i suoi veterani», spettacolo teatrale messo in scena da Benno Besson.

La musica accattivante di Michel Seigner conferisce all’opera un’aria da film di suspense. Una suspense del tutto relativa, testimoniata dalle immagini ricorrenti delle immutabili montagne innevate e dalla pesantezza delle nebbie autunnali, che rammentano che la politica di questo paese conosce fremiti, riforme lente e che la rivoluzione non è proprio dietro l’angolo… Stanco dello scarso entusiasmo manifestato dagli svizzeri, Seiler aveva scelto, negli ultimi anni della sua vita, di continuare a protestare. In silenzio.

Premi e festival

1990
Mannheim-Heidelberg International Filmfestival, Catholic Film Critics Award (Alexander J. Seiler )

extra e download

Grazie alla Cinémathèque suisse per aver fornito le foto

poster di film internazionali

Diritti d'immagine: © Dschoint Ventschr. Collezione Cinémathèque suisse. Tutti i diritti riservati.

Link

dvfilm.ch